Sei in regola con la normativa antiriciclaggio?

StAR è il software di gestione del tuo archivio unico

Semplice da usare

Sempre aggiornato

Conforme alla normativa

 
 
  Software Antiriciclaggio
  Il Decreto Leg. 231/2007
  La normativa
  Tour e Screenshots
  Video Tutorial
  Provalo GRATIS
  Quanto costa?
  Compra subito
  Richiesta informazioni
  Scarica la brochure
  Scarica subito il software
  Roadmap
  FAQ, Domande Frequenti
  Articoli e approfondimenti
  Convenzioni/Rivenditori
  Manuale Star.PRO
  Manuale Star.OP
Richiedi Cd

Download Rapido

 
Novità
10/08/2012
Ferie estive
Augurando buone vacanze ai nostri clienti, informiamo che i nostri uffici saranno chiusi dal 13 al 26 agosto inclusi. L'assistenza clienti è comunque disponibile via email.
26/09/2011
Star.PRO 2011.2
Aggiornamento 2011.2 online per Star PRO: per eseguire l'aggiornamento basta avviare l'applicazione e confermare il download. Fra le novità la nuova gestione del livello di rischio.
leggi
17/06/2011
Star.OP 2011.2
Aggiornamento 2011.2 online per StarOP. Dall'area clienti è possibile scaricare il nuovo setup, mentre i clienti attivi possono aggiornare le proprie installazioni come di consueto, mediante la procedura di Live Update. L'aggiornamento coinvolge anche il Live Update, dunque i clienti attuali riceveranno due aggiornamenti per allinearsi all'ultima versione disponibile.
leggi
13/05/2011
Star.PRO 2011.1.1
Aggiornamento 2011.1.1 online per StarPRO. I clienti attivi possono aggiornare le proprie installazioni come di consueto, mediante la procedura di Live Update.
leggi
02/02/2011
Star.PRO 2011.1
Aggiornamento 2011.1 online per StarPRO. I clienti attivi possono aggiornare le proprie installazioni come di consueto, mediante la procedura di Live Update. A breve la versione 2011.1 di Star.OP.
leggi
 
Gli articoli e le news sull'antiriciclaggio
 TitoloDataURL
Change page: < >  |  Displaying page 1 of 3, items 1 to 10 of 22.
LeggiDecreto legislativo 151/200903/11/2009vai a fonte
LeggiL'antiriciclaggio si allarga07/07/2009vai a fonte
LeggiNormativa antiriciclaggio San Marino28/10/2008vai a fonte
LeggiNormativa Antiriciclaggio n° 231/200708/06/2008vai a fonte
LeggiAssegni trasferibili fino a 5000 euro21/03/2008vai a fonte
LeggiRiassunto terza direttiva antiriciclaggio07/02/2008vai a fonte
LeggiMeno obblighi per i mediatori creditizi06/02/2008vai a fonte
LeggiIndirizzi corrispondenza UIF16/01/2008vai a fonte
Leggi L'Ufficio Italiano dei Cambi in Banca d'Italia01/01/2008vai a fonte
LeggiCED: Registrazione entro il 25/5/200815/12/2007vai a fonte

CED: Registrazione entro il 25/5/2008

I tributaristi e ced potranno identificare e registrare in archivio unico entro il 25 maggio 2008 i clienti acquisiti anteriormente al 25 maggio 2007. Lo chiarisce l'Uic.

Gli effetti della interpretazione Uic. La condivisibile interpretazione dell'Uic in merito ai termini di identificazione e registrazione dei dati in archivio unico (peraltro da noi anticipata su ItaliaOggi dello scorso 8 maggio) ingenererà per i professionisti coinvolti i seguenti obblighi:

1) clienti acquisiti a partire dal 25 maggio 2007 (nuovi clienti). L'obbligo di identificazione sussiste a partire dalla data del conferimento dell'incarico (o dall'inizio effettivo della prestazione professionale) mentre la registrazione dei dati nell'archivio unico dovrà avvenire entro i 30 giorni successivi;

2) clienti acquisiti anteriormente al 25 maggio 2007 che conferiscono nuovo incarico. Si tratta di clienti acquisiti anteriormente al 25 maggio 2007, ma che successivamente a tale data commissionano al professionista una nuova attività professionale (es. cliente assistito esternamente per la redazione del bilancio che demandi al professionista la gestione diretta della contabilità). In questi casi, il cliente dovrà essere identificato dal professionista o dal ced alla data di accettazione del nuovo incarico (o dall'inizio della nuova prestazione) e la registrazione dei dati in archivio unico dovrà avvenire entro il trentesimo giorno successivo a tale data;

3) clienti acquisiti anteriormente al 25 maggio 2007 (vecchi clienti). In questo caso, se il cliente continuerà a delegare al professionista o al ced le mansioni originariamente conferite potrà essere identificato e registrato entro il 25 maggio 2008. La risposta Uic, ribadisce, inoltre, che nessun obbligo di identificazione e registrazione sarà richiesto per i vecchi clienti che non saranno più tali alla data del 25 maggio 2008. Va ricordato, per completezza che l'obbligo di identificare il cliente scatta per il professionista o il ced qualora la prestazione fornita abbia ad oggetto mezzi di pagamento, beni o utilità di valore superiore (anche in presenza di operazioni frazionate) a 12.500 euro, ovvero se di valore indeterminato o non determinabile (fra cui secondo le istruzioni Uic rientrano la costituzione, gestione o l'amministrazione di società, enti, trust e strutture analoghe, gli incarichi di revisione contabile, di tenute di contabilità, paghe e contributi).

Il codice per la segnalazione delle operazioni sospette. La risposta n. 27, riguarda , invece, le modalità per identificare il segnalante di eventuali operazioni sospette. A riguardo viene chiarito che in merito alla tab. 1 dell'allegato E (codici soggetto segnalante) i nuovi soggetti chiamati in causa per l'effettuazione della segnalazione dell'operazione sospetta potranno utilizzare lo stesso codice dei ragionieri e periti commerciali (cod. 24).

15/12/2007 vai a fonte
Azienda   |   Software   |   Downloads   |   Area Clienti   |   Support   |   Admin

Copyright © DynamiCode s.r.l., 2006-2007. Tutti i diritti riservati.
P.I. 02899380832 - info@antiriciclaggiostar.it