Disposizioni per gli operatori

1. Disposizione generale

Ferma lapplicazione delle disposizioni contenute nelle parti precedenti, gli operatori hanno riguardo, nellesecuzione degli obblighi di identificazione, registrazione e conservazione delle informazioni, alle ulteriori disposizioni di seguito specificate in relazione a ciascuna

categoria. Per la registrazione delle operazioni si avvalgono delle causali indicate per ogni operazione nelle apposite tabelle di cui allallegato A del provvedimento UIC del 24 febbraio 2006.


2. Recupero di crediti

Gli operatori che esercitano lattività di recupero di crediti, applicano gli obblighi di identificazione e registrazione

in relazione al conferimento degli incarichi di recupero e alle operazioni di riscossione.

Essi devono identificare il cliente che conferisce lincarico, il creditore, se diverso, nonché i soggetti che compiono operazioni di pagamento, intere o frazionate, di importo superiore a € 12.500; devono inoltre registrare i dati identificativi e le informazioni relative allincarico e alle operazioni di riscossione, secondo il capoverso successivo.

Gli operatori di cui al presente paragrafo devono registrare e conservare nellarchivio unico le

informazioni relative a:

  1. lidentità del cliente e, se diverso, del creditore;
  2. la data del conferimento dellincarico;
  3. il valore complessivo dei crediti da recuperare;
  4. per i crediti di valore superiore a 12.500, limporto di ciascun credito e le generalità dei debitori;
  5. per le riscossioni di importo superiore a 12.500, oltre alle generalità del debitore o di chi provvede al pagamento, la data e limporto della riscossione e la tipologia dei mezzi di pagamento riscossi.


3. Custodia e trasporto di contante, titoli o valori

Gli operatori che svolgono le attività di custodia e trasporto di denaro contante, titoli o valori, applicano gli obblighi di identificazione e registrazione in relazione agli incarichi di custodia e trasporto e alle relative operazioni di importo superiore a 12.500.

Essi devono identificare il cliente che conferisce lincarico e, in caso di custodia, anche il soggetto che richiede la restituzione dei beni, se diverso dal soggetto che ha conferito lincarico o dalleffettivo titolare.

Devono, inoltre, registrare e conservare i dati identificativi e le informazioni attinenti allincarico di trasporto o custodia e alle relative operazioni di importo superiore a 12.500, secondo il capoverso successivo.

Gli operatori di cui al presente paragrafo devono registrare e conservare nellarchivio unico le

informazioni relative a:

a) i dati identificativi di cui al primo capoverso;

b) le generalità del mittente e del destinatario, acquisite direttamente o fornite dal cliente;

c) la data delloperazione di trasporto o di custodia;

d) il valore e il tipo dei beni oggetto dellincarico.


4. Agenzia di affari in mediazione immobiliare

Gli operatori che svolgono lattività di agenzia di affari in mediazione immobiliare, applicano gli obblighi di identificazione, registrazione e conservazione nei casi in cui vi sia stata la conclusione del contratto di compravendita preliminare o, in mancanza, di quello definitivo, il cui valore sia superiore a 12.500.

Essi devono identificare le parti dei contratti per i quali intervengono e devono registrare e conservare i dati identificativi e le informazioni attinenti alle operazioni di conclusione dei contratti, secondo il capoverso successivo.

Gli operatori di cui al presente paragrafo devono registrare e conservare nellarchivio unico le informazioni relative a:

a) i dati identificativi delle parti;

b) la data di conclusione del contratto preliminare o, in mancanza, di quello definitivo di compravendita;

c) il prezzo convenuto dellimmobile oggetto della mediazione.


5. Commercio di cose antiche e esercizio di case dasta o gallerie darte

Gli operatori che svolgono le attività di commercio di cose antiche e di esercizio di case dasta o gallerie darte, applicano gli obblighi di identificazione, registrazione e conservazione in relazione alle operazioni di acquisto o di vendita di importo superiore a 12.500.

Essi identificano le controparti (acquirenti e venditori) e registrano e conservano le informazioni relative ai dati identificativi e alle operazioni di compravendita, secondo il capoverso successivo.

Gli operatori di cui al presente paragrafo devono registrare e conservare nellarchivio unico le informazioni relative a:

a) i dati identificativi delle controparti;

b) la data e limporto delloperazione;

c) il tipo (acquisto o vendita) delloperazione;

d) il tipo dei mezzi di pagamento impiegati.


6. Commercio di oro e di oggetti preziosi

Gli operatori che svolgono le attività di commercio di oro e di fabbricazione, mediazione e commercio, compresa limportazione e lesportazione, di oggetti preziosi, applicano gli obblighi di identificazione, registrazione e conservazione in relazione alle operazioni di acquisto, vendita o mediazione di importo superiore a 12.500.

Essi identificano le parti e registrano e conservano le informazioni relative ai dati identificativi e alle operazioni di compravendita e

di mediazione, secondo il capoverso successivo.

Gli operatori di cui al presente paragrafo devono registrare e conservare nellarchivio unico le informazioni relative a:

a) i dati identificativi delle parti;

b) la data e limporto delloperazione;

c) il tipo (acquisto, vendita o mediazione) delloperazione;

d) il tipo dei mezzi di pagamento impiegati.


Per ladempimento degli obblighi antiriciclaggio, gli operatori di cui al presente paragrafo possono avvalersi delle informazioni acquisite ai fini delladempimento dellobbligo di dichiarazione previsto dallart. 1, comma 2, della legge 17 gennaio 2000, n. 7 e delle relative

disposizioni di attuazione.


7. Gestione di case da gioco

Gli operatori che svolgono lattività di gestione di case da gioco, applicano gli obblighi di identificazione, registrazione e conservazione in relazione alle operazioni di acquisto e cambio di fiches o di altri mezzi di gioco per importo superiore a 1.500. Essi identificano i clienti in relazione al compimento delle predette operazioni, qualora non già identificati al momento dellingresso, salvi i casi di dubbio sui dati identificativi rilasciati, e registrano e conservano le informazioni relative ai dati identificativi e alle operazioni, secondo il capoverso successivo.

Gli operatori di cui al presente paragrafo devono registrare e conservare nellarchivio unico le

informazioni relative a:

a) i dati identificativi;

b) la data e limporto delloperazione;

c) il tipo (acquisto o vendita di fiches) delloperazione;

d) il tipo dei mezzi di pagamento utilizzati.


8. Mediazione creditizia

Gli operatori che svolgono lattività di mediazione creditizia, identificano il soggetto che richiede il finanziamento e registrano e conservano i dati identificativi e le informazioni attinenti alle operazioni di concessione dei contratti di finanziamento di importo superiore a 12.500, secondo il capoverso successivo.

Gli operatori di cui al presente paragrafo devono registrare e conservare nellarchivio unico le informazioni relative a:

a) i dati identificativi;

b) gli estremi dellintermediario (ovvero: ragione sociale, codice fiscale, indirizzo della dipendenza interessata dalloperazione) con il quale il cliente viene messo in contatto;

c) la data della concessione del finanziamento;

d) lammontare e il tipo del finanziamento accordato.


I mediatori creditizi forniscono allintermediario con il quale mettono in contatto il potenziale cliente, le informazioni necessarie per lidentificazione di questultimo.


9. Agenzia in attività finanziaria

Gli operatori che svolgono lattività di agenzia in attività finanziaria, applicano gli obblighi di identificazione, registrazione e conservazione in relazione alle operazioni di promozione e conclusione dei contratti.

Essi devono identificare i soggetti nei confronti dei quali svolgono lattività di promozione e conclusione dei contratti e devono registrare e conservare i dati identificativi e le informazioni attinenti alle operazioni di conclusione dei contratti di qualunque ammontare,

secondo il capoverso successivo.

Gli operatori di cui al presente paragrafo devono registrare e conservare nellarchivio unico le informazioni relative a:

a) i dati identificativi;

b) la data e lammontare della consegna dei mezzi di pagamento;

c) il tipo dei mezzi di pagamento.

Copyright © 2007-2009, DynamiCode s.r.l.